Milan, Balotelli accende una rissa in discoteca

Milan, BalotelliMILAN, BALOTELLI – E’ ancora lui. Difficile che passi inosservato un qualsiasi gesto di Mario Balotelli, se poi si parla di rissa sfiorata non si può non prendere in considerazione l’accaduto. Nella giornata di sabato, infatti, l’attaccante rossonero è stato protagonista di una lite in una nota discoteca di Santa Margherita Ligure. Secondo testimoni ci sono stati calci ed insulti nei confronti di un fotografo e, quando i carabinieri sono intervenuti sul posto hanno subito identificato Balotelli ed il fotografo stesso. L’attaccante rossonero si trovava nei paraggi per seguire una gara del Bogliasco, dove milita suo fratello. Secondo la ricostruzione dell’accaduto Mario si trovava insieme alla fidanzata Fanny ed alcuni amici a cena ed avrebbe avuto una discussione con un fotografo che voleva fotografarlo nonostante il giocatore avesse già detto no. In discoteca, poi, ha ritrovato lo stesso paparazzo che, instancabile, ha provato a fotografarlo nuovamente. Qui è nato il battibecco che, come riportano alcuni testimoni hanno visto protagonisti calci e insulti da parte dell’attaccante; dopo l’accaduto, però, Balotelli ha voluto precisare “di non aver preso in alcun modo parte all’alterco, tenendosi a distanza”: è questo quanto emerso dalla società rossonera dopo la ricostruzione di Mario Balotelli che di fatto nega di aver partecipato in prima persona alla rissa.