Lazio, protesta ultras contro Lotito continua: stadio vuoto

Claudio-Lotito_2913371LAZIO, PROTESTA ULTRAS CONTRO LOTITO: CONTRO L’ATALANTA STADIO SARA’ VUOTO- Tempi duri in casa Lazio, nonostante una lenta ma costante risalita in classifica l’ambiente biancoceleste non sta certo vivendo un buon momento. Proseguirà infatti anche domani la protesta del tifo laziale contro il presidente Lotito: dopo la manifestazione in occasione della partita contro il Sassuolo con i 40.000 fogli con la scritta “libera la Lazio”, domani all’Olimpico si avrà un clima surreale. Disertata infatti da parte dei supporters la gara contro l’Atalanta, lo stadio sarà praticamente vuoto. Dispiaciuto Reja che nella conferenza stampa pre partita esprime tutto il suo rammarico: “Dispiace: stiamo venendo da un momento positivo e la vicinanza dei nostri tifosi sarebbe quasi indispensabile. Si parla di 2-3000 persone, vedere un Olimpico così vuoto fa male al cuore. Mi auguro che questa protesta finisca con questa gara, perché in futuro abbiamo bisogno dei nostri tifosi per raggiungere obiettivi importanti”. La bella vittoria ottenuta a Firenze evidentemente non ha placato l’ira dei tifosi che continuano la loro guerra contro Lotito che, da parte sua, ha più volte ribadito di non voler cedere di un centimetro. Prosegue Reja a proposito: “Penso che la gente faccia ancora in tempo a venire allo stadio domani: serve buonsenso da parte di tutti. Spero che si ritorni a guardare alla Lazio in maniera un po’ più partecipativa. Le critiche ci sono e ci devono essere sempre, sono il sale del calcio, ma la domenica serve che la gente venga allo stadio”.