Verona, il tecnico Mandorlini vicino al rinnovo del contratto

Verona, il tecnico MandorliniVERONA, IL TECNICO MANDORLINI – Il Verona è stato sicuramente una delle sorprese del campionato: la squadra guidata da Andrea Mandorlini, neo-promossa dalla Serie B, si è salvata con larghissimo anticipo e ora, a 53 punti e a due giornate dal termine della stagione, sogna un posto in Europa League che neanche il più ottimista dei tifosi scaligeri avrebbe potuto prevedere la scorsa estate. L’obiettivo della dirigenza gialloblù, indipendentemente dal fatto che venga centrata la qualificazione all’ex Coppa Uefa, è quello di riconfermarsi anche l’anno prossimo: per farlo, i vertici del club vogliono ripartire dai principali artefici della grande stagione del Verona, il tecnico Andrea Mandorlini e il bomber Luca Toni, entrambi in scadenza di contratto. Proprio l’allenatore ravennate ha tranquillizzato tutti nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida interna contro l’Udinese di domani alle ore 18: “Non ci sarà alcun problema per il rinnovo del mio contratto – ha spiegato Mandorlini, alla guida degli scaligeri dal 2010 -, dal momento che sia io che la società vogliamo la stessa cosa. Andremo avanti insieme, ci sono da sistemare solo alcuni dettagli. La firma sul nuovo contratto arriverà dopo che anche Toni avrà rinnovato”. Musica per le orecchie del Verona, che può continuare a sognare in grande.