Sassuolo-Genoa 4-2: pagelle, sintesi e tabellino (11/05/2014)

Sassuolo-Genoa 4-2 SASSUOLO-GENOA 4-2 – Finisce 4-2 una partita ricchissima di gol ed emozioni, con il Sassuolo di Eusebio Di Francesco che grazie a questi 3 punti può festeggiare con una giornata d’anticipo la permanenza in Serie A.

1° TEMPO: Il Sassuolo parte forte per cercare subito il vantaggio, che arriva al 16′ con Floro Flores: l’attaccante sfrutta un grande lancio di Berardi, si libera di Antonini anche grazie ad un controllo con il braccio non visto dall’arbitro e batte Perin con un destro preciso. La reazione del Genoa non arriva e i neroverdi sfiorano il 2-0 due volte con Berardi e con Antei, il cui gol di testa sugli sviluppi di palla inattiva viene annullato per fuorigioco. Al 39′ gli ospiti pareggiano: Vrsaljko guadagna un calcio di rigore molto generoso dopo una leggera trattenuta di Magnanelli, Gilardino si fa parare il tiro dagli 11 metri da Pegolo ma sulla respinta del portiere l’attaccante rossoblù Calaiò brucia tutti sul tempo e insacca di testa.

2° TEMPO: La ripresa inizia sulla falsariga del primo tempo: il Sassuolo spinge per trovare il gol della vittoria che regalerebbe agli uomini di Di Francesco la matematica salvezza, mentre il Genoa prova a far male solo su ripartenze. Al 51′ Bertolacci colpisce un palo con un tiro a botta sicura, ma il gioco era fermo per fuorigioco. Passano dieci minuti e il Sassuolo trova il gol del 2-1: Berardi batte un calcio d’angolo, Biondini di testa anticipa tutti sul primo palo e batte Perin. Il Genoa però non vuole uscire sconfitto dal Mapei Stadium e trova ancora una volta la rete del pareggio: al 76′ Gilardino devia un tiro potente di Cabral, beffando Pegolo. Il Sassuolo si butta nuovamente in attacco, con una formazione ultra-offensiva, e nel finale gli sforzi dei padroni di casa vengono ripagati: all’87’ Sansone sotto porta spinge la palla in rete dopo una lunga azione dei neroverdi, che due minuti più tardi trovano anche il gol del definitivo 4-2 ancora con Floro Flores, che ribadisce in rete con un tiro potente da centro area dopo la respinta di Perin sul diagonale di Berardi.

TABELLINO

Arbitro: Gervasoni di Mantova.

Marcatori: 16′ Floro Flores (S), 40′ Calaiò (G), 66′ Biondini (S), 76′ Gilardino (G), 86′ Sansone (S), 89′ Floro Flores (S)..

Ammoniti: Antei, Berardi (S), Burdisso, Antonelli, Cabral, Bertolacci, Gilardino (G).

Recupero: 0′ p.t., 6′ s.t.

PAGELLE

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo 6.5; Rosi 5.5 (61′ Mendes 6), Antei 6, Cannavaro 6, Ziegler 5.5; Brighi 6 (64′ Sansone 6.5), Magnanelli 6.5, Biondini 7 (85′ Missiroli s.v.); Berardi 6.5, Zaza 6, Floro Flores 7. A disposizione: Pomini, Polito; Ariaudo, Pucino, Terranova, Chibsah, Marrone, Farias, Masucci. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

GENOA (4-4-2): Perin 6; Antonini 4.5, Gamberini 5 (69′ Fetfatzidis 6), Burdisso 5.5; Vrsaljko 5.5, Cabral 5.5, Bertolacci 5.5 (70′ De Maio 5.5), Antonelli 6, Centurion 6; Gilardino 6, Calaiò 6 (79′ Konate s.v.). A disposizione: Bizzarri, Donnarumma; Motta, Blaze, Lucarini, Tagliavacche, Sokoli. Allenatore: Gian Piero Gasperini.