Milan, Balotelli ci ricasca: rubano il telefonino e accende la rissa

Milan, BalotelliMILAN, BALOTELLI – Una notizia fresca direttamente dal fronte Balotelli. Come riportato da Diva e Donna, infatti, l’attaccante del Milan è nuovamente sotto i riflettori dopo aver partecipato ad un’ulteriore rissa notturna. Secondo il settimanale, il fatto sarebbe accaduto nella notte tra il 4 ed il 5 maggio, la stessa sera del derby vinto contro l’Inter e Mario Balotelli decide di festeggiare nel migliore dei modi all’Hollywood di Corso Como, in pieno centro a Milano, insieme al fratello Enoch ed altri amici. Fin qui, tutto normale: dopo la serata, mentre l’attaccante rossonero si appresta ad entrare in macchina per rincasare, si accorge che qualcuno gli sta portando via il cellulare. Qui, è scattato un vero e proprio putiferio: ad iniziare è stato il fratello del bomber che ha subito rincorso il ladro in difesa di Balotelli. Secondo i testimoni, pare si sia accesa una vera e propria rissa nel momento in cui i due hanno raggiunto il ladro del cellulare, tanto che hanno dovuto anche chiamare i soccorsi. La notizia è trapelata solo oggi, ma non è un gesto nobile in vista del Mondiale in Brasile. Se il codice etico dovesse essere in vigore, Cesare Prandelli dovrebbe ripensare alle convocazioni azzurre? O lasciar correre e portare Balo? Ai posteri l’ardua sentenza.