Fiorentina-Torino 2-2, pagelle sintesi e tabellino (18/05/2014)

Fiorentina-Torino 2-2FIORENTINA-TORINO 2-2, pagelle s commento del match- Finale di stagione hitchcockiano per il Torino che vede sfumare all’ultimo secondo la possibilità di raggiungere un traguardo storico come il ritorno in Europa. La qualificazione in Europa League invece svanisce al minuto 92 quando Alessio Cerci, ex viola, si presenta sul dischetto per quello che potrebbe essere il rigore decisivo per la squadra granata.

Il laterale romano invece sbaglia clamorosamente, facendosi parare il rigore da un reattivo Rosati che respinge palla e le ultime speranze del Toro di tornare in Europa. Il 2-2 finale sa tanto di sentenza per gli uomini di Ventura che si vedono così scavalcati in classifica dal Parma di Cassano.

Prima di tutto ciò le reti, tutte nella ripresa, di Giuseppe Rossi (su rigore), Larrondo, Ante Rebic e Kurtic. Il finale è però grigio per il Toro, Cerci (comunque fino a quel momento tra i migliori in campo) fallisce il clamoroso match point e termina la partita in lacrime. Attorno a lui a consolarlo compagni ed avversari: il sogno Europa è però svanito, il Torino termina la stagione con un grande settimo posto, sicuramente poco pronosticabile alla vigilia. Ecco di seguito le pagelle del match:

Fiorentina (4-3-1-2): Rosati 6; Roncaglia 6, Hegazi 6,5, Rodriguez 6, Pasqual 6 (78′ Rebic 6,5); Aquilani 5,5, Pizarro 6, Borja Valero 6; Vargas 5,5; Rossi 7 (62′ Joaquin 6), Cuadrado 6,5. A disp.: Lupatelli, Bardini, Tomovic, Ilicic, Compper, M. Fernandez, Ambrosini, Wolski, Matri, Gomez. All.: Montella
Torino (3-5-2): Padelli 6,5; Maksimovic 6, Glik 6, Moretti 6; Tachsidis 5 (65′ Larrondo 7), Kurtic 6, Vives 5, El Kaddouri 6, Darmian 6; Cerci 6, Meggiorini 5 (65′ Barreto 6)