Milan, El Shaarawy si toglie dal mercato: “Resto per vincere lo scudetto”

Milan, El Shaarawy MILAN, EL SHAARAWY – In questo periodo, in casa Milan di certezze ce ne sono veramente poche: dal rebus allenatore, con Clarence Seedorf per nulla certo della riconferma, agli obiettivi per il mercato in entrata, con la società rossonera che deve fare i conti con un bilancio non proprio florido e che nei prossimi mesi non beneficerà dei soldi della UEFA destinati alle squadre partecipanti alla prossima Champions ed Europa League. Ma a regalare un sorriso ai tifosi del Milan, in uno dei periodi più bui dell’era Berlusconi, ci ha pensato Stephan El Shaarawy, che intervistato da “Sky Sport” ha giurato fedeltà ai rossoneri nonostante il momento negativo: “Il mio futuro è al Milan, l’anno prossimo ripartirò con questa società per puntare a vincere lo scudetto”. Il 21enne talento italo-egiziano, quest’anno vittima di numerosi infortuni (per lui solo 9 presenze complessive e un gol, nella sfida dei play-off Champions League contro il PSV Eindhoven), è pronto a ripartire e spera di ripetere quanto di buono fatto nei primi due anni al Milan, in cui ha realizzato 23 reti in 74 partite. E promuove Seedorf: “Penso che abbia fatto bene – ha spiegato El Shaarawy – e il mio rapporto con lui è buono”.