Livorno, Paulinho saluta l’Italia: andrà in Premier League

Livorno, Paulinho LIVORNO, PAULINHO- Dopo Ciro Immobile, passato al Borussia Dortmund, un altro attaccante che ha raggiunto la doppia cifra nell’ultima stagione in Serie A si appresta a lasciare l’Italia: si tratta di Paulinho, l’attaccante brasiliano che nonostante i suoi 15 gol non è riuscito ad evitare la retrocessione al Livorno. L’ottima stagione del 28enne centravanti non è passata inosservata, e per Paulinho c’è la fila, non solo in Italia ma anche all’estero: in particolare, ad essersi fiondati sull’attaccante sono stati i greci dell’Olympiakos e i turchi del Trabzonspor. Due soluzioni che non affascinano Paulinho, che vorrebbe misurarsi su palcoscenici maggiormente competitivi: il giocatore è disposto a rimanere in Serie A, ma i 10 milioni di euro chiesti dal patron del Livorno Aldo Spinelli rappresentano un problema per i club di casa nostra interessati a Paulinho. Ecco allora che a spuntarla potrebbe essere un club inglese: in Premier League il giocatore piace a Southampton, Crystal Palace e al neo-promosso Queens Park Rangers, tutte società che non avrebbero particolari problemi ad accontentare le richieste economiche della dirigenza labronica. Paulinho ha le valigie già pronte da un pezzo: probabile che le imbarcherà con destinazione Inghilterra.