Milan, addio Paloschi: il Chievo riscatta l’attaccante

Milan, addio PaloschiMILAN, ADDIO PALOSCHI – Si raffredda anzi si congela la pista che porta ad Alberto Paloschi. Il giovane attaccante in comproprietà tra Milan e Chievo era entrato nella lista dei probabili giocatori del Milan per la prossima stagione, un innesto che piaceva molto a Pippo Inzaghi tanto che c’erano stati dei colloqui con la dirigenza clivense per discuterne apertamente.

Nelle ultime ore, però, è arrivata la frenata: l’attaccante, infatti, non vestirà rossonero la prossima stagione visto che i veneti hanno riscattato il giocatore facendolo diventare a tutti gli effetti un giocatore gialloblù. Tredici gol in trentaquattro presenze nell’ultima stagione, Paloschi poteva far comodo al Milan ma il Chievo ha deciso di rompere gli indugi offrendo 3,5 milioni per il riscatto del cartellino e, a quel punto, la squadra rossonera non poteva far altro che accettare. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, nella giornata di oggi, i dirigenti di entrambe le squadre si siederanno al tavolo della trattativa per ufficializzare il tutto. Per il Milan sfuma così un altro attaccante, per ora quello più papabile.