Italia, Castellacci su Buffon: “Distorsione grave, niente date di recupero”

ITALIA, CASTELLACCI ITALIA, CASTELLACCI – Nonostante la bella vittoria degli azzurri a Manaus contro l’Inghilterra, a Casa Italia il clima non è dei più entusiasti a causa della situazione spinosa riguardante il capitano Buffon. Il portiere ha subito un infortunio alla caviglia, che l’ha costretto ad accomodarsi in panchina contro gli inglesi, lasciando il posto a Sirigu che ha comunque ben figurato, ma resta comunque grande apprensione per quanto riguarda le prossime partite.

Il medico della nazionale Castellacci è sembrato poco ottimista per quanto riguarda le condizioni di Buffon, non potendo dare alcuna certezza per quanto riguarda il suo ritono: “Gigi ha subito un trauma particolare con distorsione abnorme che ha toccato sia la caviglia che il ginocchio. Per quanto riguarda il ginocchio non ci sono problemi, ma la caviglia ha una sofferenza del legamento tibiale anteriore. Siamo fiduciosi, moderatamente ottimisti: ma non possiamo indicare la data del recupero. Ha un interessamento al tendine, nel caso faremo degli esami. Abbiamo invece escluso problemi al ginocchio, anche lui leggermente interessato. Teniamo presente che bisogna stare attenti: non so dire se ci sarà contro il Costarica. La sua situazione è da valutare giorno per giorno. Gigi a livello psicologico, dopo l’infortunio, era molto provato”.

Ha inoltre parlato delle condizioni di Balotelli e De Sciglio, entrambi alle prese con problemi fisici: “De Sciglio non può ancora allenarsi, anche per lui non possiamo fare previsioni. Potrà riaggregarsi al gruppo tra qualche giorno, ma per ora fa solo terapie. La squadra, in ogni caso, da un punto di vista atletico è ben curata, abbiamo studiato tutto nei minimi particolari e di non lasciare nulla al caso. Ieri, in questo senso, si sono visti buoni risultati. Balotelli? Sta molto bene, aveva solo un piccolo problema agli adduttori. I doloretti muscolari ci sono ma sono normali. Sta bene e il gol per lui è un’iniezione di fiducia importante”.