VIDEO Olanda-Messico 2-1: gol, highlights e pagelle Mondiali Brasile (29/06/2014)

VIDEO Olanda-Messico VIDEO OLANDA-MESSICO – Stadio Castelão di Fortaleza, terzo ottavo di finale del Mondiale 2014: Olanda – Messico. Gli europei hanno vinto il girone B, totalizzando 9 punti, eliminando la Spagna campione in carica. I centroamericani invece si sono piazzati secondi nel Gruppo A, dietro al Brasile. Arbitra il portoghese Pedro Proença.

Clima che condiziona da subito il match. Gran caldo che ha portato anche al “cooling break“: due pause che permetteranno ai calciatori di rinfrescarsi durante il match. Più abituati a queste condizioni climatiche, i messicani fanno la partita e al 17′ c’è la prima occasione: Herrera prova la conclusione da dentro l’area: palla a lato di pochissimo. L’Olanda si fa viva solo in contropiede con la velocità di Robben, ma è solo Messico nel primo tempo: al 42′ Dos Santos impegna Cillessen sul primo palo con una conclusione dall’interno dell’area. Prima dello scadere della prima frazione di gioco, c’è un episodio dubbio in area di rigore del Messico: Moreno abbatte Robben in area, che aveva approfittato di un errore di Marquez, ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per il calcio di rigore. Dal replay però il tocco del difensore messicano sembra evidente: il rigore c’era! Il secondo tempo riprende senza Moreno: il difensore messicano si è infortunato nello scontro con Robben, e lascia spazio a Reyes. Passano tre minuti dal ritorno in campo e arriva il vantaggio del Messico: gran gol di Giovani Dos Santos che con un sinistro improvviso da fuori area buca la porta oranje: non c’è scampo per Cillessen. Olanda che ora si lancia in avanti alla ricerca disperata del pareggio: Van Gaal le prova tutte buttando nella mischia Huntelaar e Depay al posto di Van Persie e Verhaegh. Cambi che si riveleranno azzeccati. L’assedio oranje si concretizza all’88°: sugli sviluppi di un corner, torre di Huntelaar e destro secco di Wesley Sneijder. Ochoa non può far nulla: tiro potente e preciso. Ma non è finita qui perchè al 92° Arjen Robben si inventa una magia in area, Marquez non può far nulla e abbatte l’ala del Bayern Monaco: calcio di rigore! Sul dischetto si presenta Jan Klaas Huntelaar che batte Ochoa con un destro a incrociare. Proença fischia la fine: Olanda ai quarti di finale, per il Messico finale thriller.

Olanda (4-3-1-2): Cillessen 5.5; Verhaegh 5 (59′ Depay 6), Vlaar 4.5, de Vrij 6, Blind 6.5; Kuyt 5.5, Wijnaldum 5, de Jong s.v. (9′ Martins Indi 6.5); Sneijder 7.5; Robben 7.5, van Persie 5 (76′ Huntelaar 7.5). Ct: Van Gaal.

Messico (5-3-2): Ochoa 5.5; Aguilar 6, Rodriguez 5, Marquez 5, Moreno 6 (46′ Reyes), Layun 5.5; Salcido 6, Herrera 6.5, Guardado 6.5; Peralta 6 (75′ Hernandez 5), Dos Santos 7.5 (61′ Aquino 5.5). Ct: Herrera.

 

Ecco gli highlights del match: