Argentina-Olanda, Mascherano carica i compagni: “Stufo di mangiare m…”

Argentina, mascheranoARGENTINA-OLANDA, Mascherano carica i suoi: “Stufo di mangiare m…”- E’ il leader silenzioso della Seleçion, uno dei senatori dell’Argentina e prezioso gregario della squadra di Sabella. Javier Mascherano non ha vissuto una stagione facile con il Barcellona ma in mezzo al campo con la sua nazionale sta facendo la differenza. Grandi partite le sue, tanta quantità e personalità che stanno dando un contributo importante all’Albiceleste giunta dopo 24 anni alle semifinali di un Mondiale.

El Jefecito, come lo chiamano in patria, è carico in vista della sfida contro l’Olanda e dichiara battaglia agli orange. Una sfida tra Sud America ed Europa che si ripropone anche nell’altra partita (Brasile-Germania, ndr), che infiamma il Mondiale. Mascherano è pronto a scendere in campo con i suoi compagni, consapevoli che il successo finale è lontano appena due partite. Vincere il Mondiale nella patria degli “odiati” rivali del Brasile sarebbe un’enorme soddisfazione per tutta l’Argentina e Mascherano non vede l’ora di scendere in campo contro l’Olanda per continuare a cullare il sogno iridato.

Sono stufo di mangiare m…” avrebbe detto ai compagni prima della partita contro il Belgio, vinta per 1-0 grazie alla rete di Higuain. “Erano 24 anni che l’Argentina sognava di arrivare in semifinale, per questo vivo questi momenti con euforia“. Il centrocampista spiega poi come fermare gli uomini di Van Gaal, capaci nella prima partita del girone di rifilare 5 reti ai campioni del Mondo in carica della Spagna: “Non sarà facile perché gli Oranjie hanno il sangue agli occhi per la finale persa in Sudafrica contro la Spagna e vorranno vendicarsi. Vogliamo qualificarci per la finale del 13 luglio al Maracanà – spiega Mascherano ma l’Olanda è la squadra con il miglior contropiede e per batterla non dovremo concedere spazi dove correre, loro sono più veloci di noi“.