Germania, tragedia nel calcio: Biermann muore suicida

BiermannGERMANIA: lutto nel calcio, Biermann si toglie la vita- Tragedia nel calcio tedesco: Adreas Biermann, calciatore 33enne ex St. Pauli, è stato trovato morto nella sua abitazione di Berlino. La depressione alla base del gesto estremo del giocatore del Spandauer Kickers (club dilettantistico tedesco) che già negli anni passati, nel 2003 e nel 2012, aveva tentato di togliersi la vita. A dare l’annuncio è stato direttamente il sito del club in cui Biermann militava.

Il corpo dell’uomo è stato trovato venerdì sera dalle autorità in seguito al messaggio lanciato dalla sorella del giocatore che già una settimana fa così si appellava su Facebook: “Qualcuno ha notizie di mio fratello? Non lo sento da lunedì“. Le indagini, scattate subito dopo, hanno portato al ritrovamento del cadavere. Depresso ormai da tempo Biermann aveva reso nota la sua malattia anche alla televisione tedesca: dopo il suicidio di Enke, portiere della nazionale e dell’Hannover che si gettò sotto un treno per lo stesso motivo, era uscito allo scoperto ma niente lo aveva aiutato evidentemente a superare la sua depressione.