Liga: Real, ci pensa Higuain! Vince anche il Barça, torna a vincere il Valencia

Di Angelo Mattinò

Undicesima giornata della liga spagnola. Continua il duello a distanza fra Real Madrid e Barcellona a due settimane dal “clasico” che si giocherà occasionalmente di lunedì sera. Real Madrid ospite in questo turno dello Sporting Gijon, partita caricata alla vigilia dalle polemiche tra i due allenatori, infatti Mourinho aveva criticato l’atteggiamento della squadra di Preciado nella partita di settembre dei suoi contro il Barcellona reo di aver giocato rinunciando praticamente ad attaccare. Gli asturiani vanno vicini all’impresa di bloccare le merengues sullo 0-0, ma il sogno si infrange a otto dalla fine quando Higuain respinge in porta una parata del portiere da pochi passi 1-0 e Real ancora in testa. Il Barcellona non è da meno però e batte il Villareal terzo in classifica con brillantezza, finisce 3-1, apre Villa per i blaugrana al quale risponde il brasiliano Nilmar, nella ripresa ci pensa “El Pulghita” Lionel Messi con una doppietta ad “affondare” il sottomarino giallo. Torna alla vittoria il Valencia e riacciuffa il quarto posto, due a zero sul Getafe con le reti in apertura di Tino Costa e nel secondo tempo di Navarro. Appaiato ai valenciani c’è il Siviglia che vince in trasferta contro l’ultima della classe, il Saragozza di Gay, finisce due a uno per gli andalusi con il gol decisivo a tempo scaduto dello squalo Negredo. Netto 3-0 dell’Atletico Madrid al Vicente Calderon contro l’Osasuna, i Colchoneros in gol due volte con Forlan e una con il Kun Aguero. Vittoria interna anche per l’Athletic Bilbao (1-0 contro l’Almeria) con gol del solito Nando Llorente e per l’Hercules che batte due a uno la Real Sociedad, ancora in gol Trezeguet. Finiscono 0-0 MaiorcaDeportivo e Racing SantanderEspanyol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *