Genoa ed Udinese avanti in Coppa all’extra time. Toni e Floro Flores i goleador decisivi delle due squadre.

di Franco Avanzini

Il Genoa raggiunge l’Inter agli ottavi di finale della Coppa Italia, battendo nel quarto turno il Vicenza per 3 a 1 dopo i tempi supplementari.

Squadre con molte riserve in campo. Nel Genoa da segnalare il ritorno di Jankovic dopo parecchi mesi di assenza a causa di un grave infortunio subito lo scorso anno dopo la gara contro l’Inter di campionato e di Rodrigo Palacio.

Come nel turno precedente contro il Grosseto, il Genoa si è complicato la vita andando sotto nel risultato a causa di una rete al 17′ della ripresa di Salifu con una conclusione dalla distanza che non da scampo a Scarpi. La reazione del Genoa è veemente ma per raggiungere la parità occorre l’ingresso in campo di Toni, tenuto inizialmente in panchina. L’ex viola al 41′ viene messo a terra da Tonucci. Per Gervasoni è rigore che lo stesso attaccante realizza mandando le due squadre ai supplementari. Dopo soli 2 minuti dall’inizio del primo tempo supplementare, Moretti si invola sulla sinistra e centra teso. Arriva Toni che di testa batte Frison, sino allora implacabile. E’ il 2 a 1 che diventa 3 a 1 cinque minuto dopo con Destro che se ne va via di forza da un paio di avversari, entra in area e batte il portiere veneto con un bel tiro. La gara si placa salvo una bella parata di Scarpi su Alemao ed un clamoroso palo di Toni.

Nell’altra gara della giornata l’Udinese ha battuto il Lecce, dopo i tempi supplementari, per 2 a 1 e si prepara ad affrontare negli ottavi la Sampdoria. Vantaggio ospite con Chevanton ha risposto Corradi portando la sua squadra all’extra time. Proprio al 120′ Floro Flores ha regalato il passaggio del turno ai friulani.

Queste le altre sfide del quarto turno:

Cagliari-Bologna, Lazio-Albinoleffe, Catania-Brescia (gare che si giocheranno quest’oggi); Chievo-Novara e Fiorentina-Reggina (entrambe il 30 novembre) ed il turno si chiuderà con Bari-Livorno (1′ dicembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *