Chivu rifila un pugno a Rossi, poi si scusa: sarà squalificato?


Un bruttissimo gesto da parte di un giocatore che difficilmente abbiamo visto sopra le righe. Cristian Chivu, infatti, durante il match contro il Bari questa sera, in un attimo di scarsa lucidità, ha rifilato un pugno a Rossi. Lo scontro è stato sicuramente volontario, e il giocatore romento dell’Inter sarà con molte probabilità squalificato con l’uso della Prova Tv.
Il giocatore, comunque, ci ha tenuto dopo la partita a chiedere scusa pubblicamente tramite i microfoni di Sky:”Difficile spiegare, perché ho perso un attimo di lucidità. Io sono qui perché voglio chiedere scusa a Marco (Rossi, ndr), perché per quel briciolo di umiltà che mi è rimasto, voglio chiedere scusa pubblicamente. Mi sento un uomo di m****, è una cosa che non ho mai fatto, e vorrei chiedere scusa a tutti quelli che guardono e seguono questa squadra. E soprattutto vorrei chiedere scusa alle mie due bambine, che magari un giorno guarderanno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *