Coppie gol alla riscossa. Il derby di Milano è anche un duello tra Pato, Eto’o, Pazzini e Robinho. Chi vincerà?

di Franco Avanzini

Eto’ e Pazzini contro Robinho e Pato. Un duello che tutti sperano di vincere. I tifosi nerazzurri e quelli rossoneri non hanno dubbi: saranno i loro rispettivi beniamini ad avere la meglio.

Il duo di giocatori dell’Inter è sicuramente più prolifico, segnano praticamente sempre e da soli hanno fatto centro complessivamente in 31 occasioni. La coppia gol del Milan invece ha fatto esultare i propri beniamini 21 volte.

Se andiamo ad analizzare bene le ultime gare del campionato, scopriamo che Pato ha segnato l’ultima rete il 27 febbraio nel 3 a 0 al Napoli mentre Robinho non timbra il cartellino dalla settimana precedente nel successo di Verona contro il Chievo. Molto più regolari i due interisti che hanno centrato la porta uno regalando il successo contro il Lecce (Pazzini) e l’altro, Eto’o, recuperando lo svantaggio a Brescia.

Meno statici sicuramente Robinho e Pato cui piace svariare su tutto il fronte d’attacco, la velocità è certamente una loro peculiarità. Molto più potenti Pazzini ed Eto’o cui non manca, soprattutto nel camerunense, la fantasia. I due attaccanti dell’Inter hanno segnato più del 50 per cento delle reti della squadra (precisamente il 60%) che complessivamente ha fatto centro in 56 occasioni mentre i due milanisti hanno portato alle casse della squadra di Allegri il 41 per cento dei 51 gol segnati.

Quattro attaccanti ma anche due giocatori assenti, uno certo, l’altro probabile. Ibrahimovic sul fronte Milan e Milito su quello Inter sono le due perle miliari che non scenderanno in campo nel derby. Il primo certamente visto che è squalificato mentre il secondo avrebbe anche una piccola possibilità di calcare lo stadio Meazza ma il tecnico Leonardo potrebbe risparmiarlo in vista della gara di Champions League contro lo Shalke 04.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *