Blanc al Napoli, Guardiola all’Inter, Del Neri a spasso: qualche idea per le panchine italiane.

di Franco Avanzini

La stagione sta volgendo al termine e le società stanno guardandosi attorno alla ricerca del nuovo allenatore della prossima stagione. Le voci, come è ovvio che sia, si ripercorrono ed i nomi fatti a volte sono frutto più della fantasia che di una certezza. qui di seguito qualche notizia flash.

L’Inter punta Guardiola e il matrimonio potrebbe anche farsi. Per questo la società si è già mossa e Moratti ha dato l’ok affinché il tecnico del Barcellona possa sedersi sulla panchina dei milanesi.

Il Napoli potrebbe affidarsi a Laurent Blanc che però piace pure alla stessa Inter se l’affare Guardiola non andasse a buon fine. Mazzarri ha oramai la valigia pronta e la sua destinazione sembra quella di Torino, sponda Juventus.

Del Neri saluta e se ne va dalla Juventus. Ma la sua destinazione futura è ancora top secret. Italia o estero? dopo l’attuale campionato non sembra ci siano grande richieste per l’allenatore ex Roma, Porto e Sampdoria.

Il Palermo ha in Gasperini il sogno nel cassetto. Ma non è detto che Zamparini possa ancora dare fiducia a Rossi. D’altra parte il feeling con i tifosi è davvero forte con l’attuale allenatore dei siciliani.

Montella e Reja stanno alla finestra sperando nella riconferma. Più facile che resti il secondo alla Lazio che il primo sulla panca della Roma. Molto dipenderà dalla prossime tre gare per l’allenatore giallorossa e soprattutto su ciò che vorranno fare i nuovi proprietari americani.

Stesso discorso per Ballardini al Genoa. Delio Rossi è in caduta libera e Preziosi vuol capire su chi puntare. Malesani ha buone chance ma anche controindicazioni viste le ultime giornate del Bologna.

Solo voci quelle scritte ma chissà che qualcuna di queste sia giusta. Da qui al prossimo fine giugno sicuramente usciranno nuove emozionanti frasi, più o meno, importanti, sugli allenatori destinati a questa o quell’altra squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *