Varane Juventus, clausola da 500 milioni ma Paratici ha un progetto

Varane Juventus
Real Madrid’s French defender Raphael Varane reacts during the UEFA Champions League round of 16 second leg football match between Real Madrid CF and Ajax at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on March 5, 2019. (Photo by GABRIEL BOUYS / AFP) (Photo credit should read GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

VARANE JUVENTUS – Non è un segreto, almeno secondo riporta il quotidiano Le Parisien, che il difensore francese del Real Madrid, Raphael Varane, arrivato ai blancos nel 2011, voglia lasciare il club in estate. Nonostante la sorpresa per l’indiscrezione, che vorrebbe il calciatore di Lille in partenza nonostante il ritorno sulla panchina madridista di Zinedine Zidane, che fu fondamentale per il suo approdo in Spagna, il club ha ribadito non solo che il difensore non è in vendita, ma che chiunque voglia ingaggiarlo dovrà pagarne l’astronomica clausola di rescissione.

Varane Juventus, clausola da 500 Milioni

“Varane vale 500 milioni”, hanno assicurato fonti del Real Madrid al quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, secondo cui l’atteggiamento del calciatore potrebbe essere solo “una tattica per farsi aumentare l’ingaggio da 5,8 milioni di euro a stagione percepiti dal campione del mondo”, inferiore ai compagni di squadra Gareth Bale, Sergio Ramos, Marcelo, Toni Kroos, Luka Modric, Karim Benzema, Thibaut Courtois e Isco.

-Leggi anche: Real Madrid, Varane vuole lasciare: Juventus sul difensore

La strategia di Paratici

Il contratto del difensore con i blancos scadrà nel 2022 e prevede una clausola rescissoria astronomica da 500 milioni di euro. Molti leggono questa comunicazione come il modo per dire apriamo la trattativa e in questo caso il “capo” del calciomercato bianconero è già pronto. Ma strapparlo al Real e soprattutto battere la concorrenza di Manchester United, Psg e Bayern non sarà affatto semplice. Il 25enne ha una clausola ingestibile ma la Juventus sarebbe pronta a dirottare sul francese i 75 milioni di euro pensati per De Ligt. E cifre del genere per un difensore farebbero vacillare chiunque.

Giovanni Cardarello