Pasqualin a Sportnews.eu: “Chiesa sarà un campione. Berna? Aspettiamo”

Chiesa

FIORENTINA – Un po’ controcorrente rispetto al pensiero di critica e addetti ai lavori, Claudio Pasqualin, tra i maggiori procuratori italiani, ai microfoni di Sportnews.eu ,ha detto la sua su due dei talenti più cristallini che ha il nostro calcio: Chiesa e Bernardeschi.

I due “Fede” del nostro calcio

L’agente infatti loda il Federico della Fiorentina, visto come un futuro e potenziale crack, ma ci va cauto sull’altro Federico, quello bianconero gran protagonista di questo avvio di campionato. Interrogato dai colleghi circa il numero 33 della Juventus, infatti, Pasqualin ha detto la sua: “Bernardeschi col Frosinone ha fatto una grande partita, ma andiamoci piano. Si fa presto a parlare di campioni. Mister Allegri lo vede ogni giorno e se lo sta facendo giocare in una squadra forte come la Juve vuol dire che merita”.

Chiesa però per Pasqualin è il vero talento del futuro del calcio italiano, sull’attuale giocatore viola infatti ha rivelato: “Se dovessi investire un euro lo farei su Chiesa, ad occhi chiusi. E’ un giocatore che ha trovato presto la sua dimensione, ha il calcio nel sangue e ha le stimmate del campione. Sono convinto che Chiesa arriverà ai livelli massimi”.

Tiene banco il caso Roma, con la squadra in ritiro e Di Francesco sempre più in bilico. Pasqualin però non vede l’ex Sassuolo come primo colpevole di questa situazione, anzi difende il tecnico: “Ha i suoi alibi visto che gli hanno smembrato la squadra. Pensiamo solo ad Allison, uno dei portieri più forti al mondo, difficilmente rimpiazzabile con uno più bravo”.