Marcelo-Real Madrid ai ferri corti: titolare o cessione a giugno

MARCELO REAL MADRID, addio in estate? – Dopo il colpo Cristiano Ronaldo dello scorso anno, in casa Juventus nessun affare sembra più impossibile. A maggior ragione se il giocatore interessato pare stia spingendo, e molto, per una cessione nella prossima sessione di mercato.

Da mesi ormai si rincorrono voci di un interessamento della Juventus per il brasiliano Marcelo, voci rinforzate dall’attuale situazione del terzino campione d’Europa, improvvisamente “declassato” da titolare inamovibile quale era con Zidane prima e Lopetegui poi a riserva (di lusso) con Solari, che a lui preferisce il giovane ma promettente Reguillon. Lo spagnolo infatti nelle ultime settimane ha scalzato Marcelo nelle gerarchie dei titolari, tanto da partire dal primo minuto anche in Champions League contro l’Ajax. Una condizione che a Marcelo non va giù, tanto da aver chiesto la cessione nel prossimo mercato.

Leggi anche: Juventus-Atletico: parla Allegri

Juventus Marcelo, si stringe

Come rivelato dall’emittente radiofonica Cope, infatti, nella giornata di ieri ci sarebbe stato un incontro tra Marcelo e la dirigenza del Real Madrid. Il brasiliano ha tentato di far valere i suoi gradi conquistati sul campo a suon di vittorie, assist e gol; pretendendo maggiore rispetto dato che è uno dei senatori delle merengues. Marcelo vuole tornare a giocare titolare nel Real Madrid e, se da qui a fine anno dovesse ancora fa il secondo a Reguillon, allora valuterebbe l’ipotesi di un trasferimento a giugno. Come detto la Juventus è in piena corsa per il giocatore, grande amico di Ronaldo, e gode anche della stima del brasiliano (che qualche giorno fa espresse il suo apprezzamento per i bianconeri). Insomma, per vedere Marcelo a Torino i tifosi juventini devono sperare che Reguillon mantenga la sua titolarità da qui a fine stagione.