Sampdoria, Defrel ubriaco alla guida scappa alla Polizia

Foto: Twitter ufficiale Sampdoria

(Foto del Secolo XIX)

SAMPDORIA DEFREL – Una notte di pura follia quella vissuta da Gregoire Defrel. L’attaccante della Sampdoria si è reso protagonista di un episodio molto grave che, sicuramente, non farà piacere alla dirigenza blucerchiata.  L’attaccante francese della Sampdoria si è infatti schiantato con la sua auto – fortunatamente senza riportare danni fisici – dopo aver tentato di evitare un controllo di Polizia a Genova, nei pressi di Corso Europa. Al 27enne, scrive il Secolo XIX, che era alla guida, è stato riscontrato un tasso alcolico elevato e gli è stata per questo ritirata la patente. Con lui in macchina c’era anche la fidanzata francese, anche lei uscita illesa dallo schianto.

leggi anche —> Sampdoria-Atalanta, le pagelle del match

Sampdoria, Defrel fugge dalla Polizia: le ultime

Ieri pomeriggio, la Sampdoria era uscita sconfitta 1-2 a Marassi contro l’Atalanta , con Defrel partito in panchina e andato in campo solo nel finale, sfiorando peraltro il gol del possibile pareggio. Poi, in serata, questo incidente, che ovviamente costerà provvedimenti anche da parte del club, se il tasso alcolico e la sua condotta di guida saranno confermati fuori norma dalla polizia, che lo ha intercettato, inseguito e infine soccorso.

LA RICOSTRUZIONE – “L’incidente è avvenuto intorno alle 3 all’altezza del civico 913 di corso Europa (mappa in fondo al testo): al giocatore, che non era da solo in macchina, è stato contestato anche il reato di “omesso controllo del veicolo” da parte dei vigili urbani; nello schianto sono stati danneggiati alcuni cartelli e altre auto. Defrel non è rimasto ferito, ma la sua Mercedes, un “bolide” da circa 500 cv con motore V8 biturbo, ne è uscita pressoché distrutta”.