Verso Cagliari-SPAL, sorride Maran: riecco Pellegrini e Cacciatore

CAGLIARI, ITALY - MARCH 15: Simone Padoin and Fabio Pisacane of Cagliari celebrate victory at the end of during the Serie A match between Cagliari and ACF Fiorentina at Sardegna Arena on March 15, 2019 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
 (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

CAGLIARI SPAL- Tutto pronto per il match di domani pomeriggio tra Cagliari e SPAL, match valido per la 31^ giornata di Serie A. Super sfida alla Sardegna Arena, dove in palio ci saranno punti preziosissimi e delicatissimi. Lo sa bene Maran, il quale, dopo la sconfitta contro la Juventus, sarebbe pronto a cambiare marchia per cercare di tenere a bada l’ottimo momento della SPAL. Servirà un Cagliari pimpante, attento e pronto a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Sorride Maran, il quale potrà contare sui recuperi di Cacciatore e Pellegrini. L’ex Roma ieri si è allenato nuovamente con il gruppo, il tecnico rossoblù potrà contare su di lui.

Stesso discorso per Cacciatore, assente nel match contro la Juventus, ma pronto a riprendersi la corsia di destra in concomitanza con la squalifica di Srna.

Leggi anche: Cagliari-SPAL streaming live, ecco dove e come vedere il match

Cagliari SPAL, Maran confermerà il solito 4-3-1-2

Poche novità di formazione per i padroni di casa. In difesa confermata la coppia centrale composta da Ceppitelli e Pisacane. Poche novità a centrocampo. Barella potrebbe agire come mezz’ala solamente nel caso in cui Birsa scenda in campo dal primo minuto, altrimenti, il centrocampista azzurro riprenderà posto sulla trequarti.

Cigarini sarà confermato in regia, ancora un’esclusione dal 1′ per Bradaric. Infine, pochi dubbi in attacco: spazio per la coppia Joao Pedro-Pavoletti.