“Io nuovo allenatore?”: Juve, un campione del mondo spiazza tutti

Esultanza Juventus
Juventus (Getty Images)

Marco Tardelli, ex giocatore della Juventus ed ora opinionista della RAI, è stato intervistato da Radio Bianconera:

“Pirlo ha fatto un buon lavoro, ha retto a molte pressioni, ha vinto la Supercoppa ed è ancora in lotta per il campionato. Ci sono sicuramente delle cose da cambiare, è stato sfortunato con Dybala che non ha mai praticamente avuto a disposizione ”. Così Marco Tardelli, ex giocatore della Juve ed oggi opinionista della RAI, a  Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’.

L’ex calciatore ha poi proseguito: ”Quando la dirigenza bianconera ha deciso d’ingaggiare Pirlo sicuramente ha pensato al futuro. Il tecnico non ha a disposizione dei grandi nomi a centrocampo, può ancora vincere lo Scudetto anche se credo che questo dipenda tutto dall’Inter”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Tardelli saluta Lippi
Tardelli e Lippi (Getty Images)

”Se ne parlava un tempo”

Tardelli ha poi commentato le voci che l’hanno accostato ai bianconeri: ”Se sono stato vicino ad allenare la Juventus? No, se ne parlava una tempo, ma no. Solo voci. Ovviamente a chi non piacerebbe guidare la squadra dove ha giocato, ma non c’è stato tempo”.

Il campione del mondo nel 1982 ha risposto alla domanda se si rivede in qualche giocatore: ”Forse qualche giocatore attuale si rivede in me. Non mi piace  fare paragoni, ognuno ha le proprie qualità, la propria personalità, il suo carattere. Siamo tutti diversi. C’è qualche giocatore che mi somiglia come modalità di gioco, ma tutto nel calcio si è trasformato”.