Scarpa d’oro, Messi vince ancora: è la quinta volta

Scarpa d'oro MessiSCARPA D’ORO MESSI – Manita per Leo Messi, ma questa volta non si tratta di un ko inflitto agli avversari bensì della quinta vittoria del prestigioso trofeo dedicato ai bomber continentali. Leo l’ha ottenuta grazie ai 34 gol segnati nella scorsa Liga, che il Barcellona ha vinto, così come la Copa del Rey. Messi con questo trofeo ha staccato Ronaldo, fermo a quota quattro. La Scarpa d’oro è un riconoscimento calcistico conferito al giocatore che, durante la stagione calcistica europea, ha ottenuto il miglior punteggio calcolato moltiplicando il numero di reti messe a segno in partite di campionato per il coefficiente di difficoltà del campionato stesso. Fino al 1991 veniva preso in considerazione il vero numero di segnature, permettendo spesso la vittoria del trofeo a giocatori che militavano in competizioni nazionali di minor prestigio. Dal 1992 al 1996 il premio non è stato assegnato. Con l’introduzione (dall’edizione del 1997) della ponderazione in base al coefficiente UEFA, la “Scarpa d’oro” è stata vinta da svariati attaccanti, militanti in campionati di variegata difficoltà. Gli unici italiani nella Storia ad aver vinto il trofeo sono Luca Toni e Francesco Totti.

-> Leggi anche Barcellona, Messi riceve la quarta Scarpa D’oro: raggiunto CR7

Scarpa d’oro Messi premiato in Spagna

La cerimonia di consegna ha visto le 5 Scarpe d’Oro poste su ognuna delle lettere che compongono il cognome dell`argentino portate sul palco dai bambini del San Joan De Deu, il centro oncologico infantile più grande d’Europa sostenuto tra gli altri anche dalla Fondazione Leo Messi. “Non c`è un segreto per continuare a vincere – ha detto Messi – solo lavoro, applicazione e un grande sforzo. Gli anni passano e per restare a questo livello devo fare sempre più attenzione. Si gioca spessissimo, l`esigenza è sempre altissima, bisogna fare grandi sacrifici”. Messi ha parlato anche della Champions. “Sulla carta il Lione può sembrare un rivale accessibile ma non è così. Sono usciti bene da un girone complicato, giocando ottimamente contro il Manchester Cty, una delle squadre migliori d`Europa. Bisognerà fare grande attenzione. E poi prima ci sono da giocare un sacco di altre partite importanti”.

-> Leggi anche Roma, Totti entra nella Hall of Fame del club

Scarpa d’oro, l’albo dal 1997 ad oggi

1996-97 Ronaldo
1997-98 Machlas
1998-99 Jardel
1999-00 Phillips
2000-01 Larsson
2001-02 Jardel
2002-03 Makaay
2003-04 Henry
2004-05 Henry e Forlán
2005-06 Toni
2006-07 Totti
2007-08 Cristiano Ronaldo
2008-09 Forlán
2009-10 Messi
2010-11 Cristiano Ronaldo
2011-12 Messi
2012-13 Messi
2013-14 Cristiano Ronaldo e Luis Suárez
2014-15 Cristiano Ronaldo
2015-16 Luis Suárez
2016-17 Lionel Messi
2017-18 Lionel Messi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *