Cagliari, Pavoletti e Cigarini: “Non c’è stata nessuna rissa”

Leonardo Pavoletti e Luca Cigarini, intervenuti in conferenza stampa da Asseminello, hanno chiarito le ultime indiscrezioni trapelate nelle ultime ore. “Nessuna rissa”: questa l’ammissione comune di entrambi i giocatori.

Cigarini: “Sono 15 anni che frequento i campi di Serie A e le malelingue ci sono sempre state, ovunque. Qualcuno si diverte a mettere in giro queste voci infondate e ridicole perché vogliono minare il nostro gruppo, il nostro spogliatoio. Però tutti sappiamo che è proprio la nostra coesione ad averci fatto arrivare fin qui”.

Pavoletti e Cigarini: “Solo assurdità”

Pavoletti ha poi spiegato: “Uscivamo dal ristorante, io e Cigarini abbiamo inziato a giocare e a spingerci per scherzo. Alcuni compagni ci hanno chiamato per andare via, io mi sono girato e ho fatto una torsione con la gamba sinistra. Il ginocchio ha ceduto e io sono caduto. Ho sentito di scazzotate, di Birsa che mi ha preso a pugni…Mi è veramente dispiaciuto sentire certe cose. Non capisco come ci si possa fidare di una voce che arriva da uno sconosciuto, di un chiacchiericcio del genere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *