Inter-Getafe 2-0, Highlights e tabellino del match: nerazzurri ai quarti di Europa League

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

HIGHLIGHTS INTER GETAFE- L’inter supera 2-0 il Getafe e vola ai quarti di finale di Europa League. Match combattuto e agguerrito. Decidono i gol di Lukaku ed Eriksen. Molina fallisce un rigore per la compagine spagnola sul finale di gara, sarebbe stato il gol del potenziale 1-1.

Il tabellino di Inter Getafe 2-0

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio (39′ st Biraghi), Barella, Brozovic (37′ st Eriksen), Gagliardini, Young; Lukaku, L. Martinez (25′ st Sanchez). A disposizione: Padelli, Moses, Sensi, Ranocchia, Valero, Esposito, Agoumé, Skriniar, Candreva. Allenatore: Antonio Conte.

GETAFE (4-2-3-1): Soria; Olivera (43′ st Portillo), Exteita, Djené, Suarez; Arambarri (44′ st Hugo Duro), Timor; Nyom (24′ st Jason), Maksimovic (11′ st Rodriguez), Cucurella; Mata (24′ st Molina). A disposizione: Chichizola, Jean Paul, Cabaco, Chema, Angel, Diedhou, Fajr. Allenatore: José Bordalás.

ARBITRO: Taylor (Inghilterra).

MARCATORI: 33′ pt Lukaku (I), 38′ st Eriksen (I)

NOTE: Al 30′ st Molina (G) ha sbagliato un calcio di rigore (fuori). Ammoniti: Suarez (G). Recupero: 1′ pt, 6′ st.

Leggi anche: Calciomercato 5 agosto| Milan, arriva Aurier. Juve, nuovo assalto a Zaniolo

Highlights Inter Getafe 2-0, ottavi Europa League 2019/2020

Inter Getafe 2-0, Conte: “Complimenti alla società per l’affare Sanchez”

Antonio Conte, a fine gara, si è complimentato con i suoi giocatori e anche con la società per l’affare Sanchez: “Dopo noi abbiamo preso la partita in mano e abbiamo avuto diverse palle per segnare. E’ stata una vittoria sporca, nel momento in cui ci si doveva sporcare lo abbiamo fatto e questo per me è molto positivo. I ragazzi sono cresciuti nella grinta e nella lotta. Andare avanti in Europa per noi è anche un modo per fare esperienza, queste sono sfide importanti. Sono contento della prestazione”.

Sulla società: L’operazione Sanchez è stata ottima, la società è stata brava e a queste condizioni è stato un grande affare. Ce lo siamo meritato, lo abbiamo portato qui nel momento più difficile della sua carriera, si è fatto male e lo abbiamo aspettato. Giusto che sarà l’Inter a godersi le prestazioni di Alexis, brava la società”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *