Milan, Gattuso: “Vogliamo continuità e teniamo all’Europa. Ibra? Non parlo”

Milan Napoli conferenza Gattuso
Foto: Morosasha.it

Milan, Gattuso nuovo tecnico

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni nella conferenza stampa prima della gara di domani in Europa League contro l’Olympiacos.

Gattuso ha sottolineato la voglia di voler far bene in Europa: “Sono partite diverse tra Europa e campionato. Da noi il calcio è molto più tattico, anche la velocità di gioco è diversa rispetto all’Europa. L’Olympiacos esprime un bel calcio, è una squadra molto offensiva. Hanno giocatori con grande esperienza in Europa. Hanno una mentalità vincente. L’obiettivo ora è passare il turno, poi vedremo dove possiamo arrivare. Bisogna vedere come arriveremo a febbraio, ora pensiamo solo a passare il turno”.

“Vogliamo dare continuità a quello che stiamo facendo in campionato”

“Tanti giocatori hanno parlato di svolta dopo domenica. Dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo. Anche dopo i tre pareggi non era tutto da buttare. Siamo una squadra che esprime un buon calcio, dobbiamo trovare la solidità e la mentalità giusta. Dobbiamo migliorare la lettura di alcune partite. Dobbiamo e vogliamo far bene in Europa perché questa squadra è sempre stata protagonista nelle competizioni europee”.

Infine su Ibrahimovic e le voci di mercato che lo vogliono al Milan nella finestra di mercato di gennaio: “Oggi fa gli anni, gli faccio gli auguri. Io parlo solo dei giocatori che ho a disposizione. Fate questa domanda a Maldini, Leonardo e Scaroni. Oggi faccio solo gli auguri a Ibra e gli auguro il meglio”.