Juventus-Genoa, le probabili formazioni: turnover per Allegri

Juventus Bond
Twitter @DeAndreJuventus
Juventus-Genoa
Twitter @DeAndreJuventus

“Campionato noioso se vince sempre la Juve? Noioso non è, bisogna vincerle tutte. Tra noi e il Napoli pesa lo scontro diretto. Se avessimo pareggiato qui i punti sarebbero solo tre e tutto sarebbe diverso. Ci sono tanti punti. Noi dobbiamo vincere e non è semplice e per farlo dobbiamo mettere da parte tutte le cose positive che non c’entrano con il calcio. Noi dobbiamo rientrare in campo per vincere e per vincere servono corsa, testa e la tecnica che ce l’abbiamo”. Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, non reputa il campionato italiano noioso se la Juve continua a vincere e sprona la squadra a non calare l’attenzione e l’intensità a partire dal match di oggi in programma allo Stadium di Torino contro il Genoa.

JUVENTUS-GENOA, LE SCELTE DI ALLEGRI

La rosa è al completo? Stanno bene, normale a qualcuno manchi minutaggio. Spinazzola ha fatto 50 minuti mercoledì in amichevole, normale non sia in forma campionato. De Sciglio sta bene, Douglas Costa pure, gli mancano i minuti. Gli altri stanno bene tranne Khedira che speriamo di riaverlo a Empoli o contro il Manchester qui a Torino”. Sottolinea il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, nella conferenza alla vigilia della sfida con il Genoa. “Dybala dall’inizio? Può darsi che giochi. Devo vedere la situazione e valutare le condizioni dei centrocampisti. Di conseguenza poi sceglierò gli uomini d’attacco. L’unico che riposerà sicuramente domani è Chiellini”, ha spiegato il tecnico toscano.

JUVENTUS-GENOA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Betancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Indisponibili: Khedira, Spinazzola. Squalificati: nessuno.
Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. Indisponibili: Spolli, Favilli. Squalificati: nessuno.