Napoli, Fabian Ruiz: “Vesto la maglia azzurra grazie alla fidanzata di Ancelotti jr”

Napoli-Empoli

Napoli-Empoli

Fabian Ruiz, giocatore del Napoli e della Nazionale spagnola under 21, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Ondacero.

Il centrocampista ha inizialmente parlato del suo periodo di adattamento al Napoli: “All’inizio ho avuto difficoltà ad inserirmi per via di un infortunio che mi ha tenuto fuori tre settimane. Ora il peggio è passato e le cose stanno andando molto bene, non è stato facile inserirmi perchè i miei compagni stavano facendo bene. Ora sto meglio, sono felice”.

“A Napoli sto imparando anche a cucinare: qui il pesce è buonissimo!”.

L’ex Betis Siviglia ha parlato anche del prezzo del suo cartellino e di come si vive il calcio a Napoli, come si vive la continua lotta per la conquista dello scudetto contro la Juventus: “Davide Ancelotti era fidanzato con una ragazza di Siviglia che conobbe a Madrid. Così quando le faceva visita andava allo stadio a vedere le gare del Betis e del Siviglia. Ed è in quelle occasioni che mi ha visto giocare! Quando ho conosciuto la ragazza, l’ho ringraziata. Carlo Ancelotti invece è un grande allenatore, è un allenatore molto tranquillo, è sempre vicino ai calciatori. Anche se quando si arrabbia… Lo scudetto? E’ un privilegio lottare per il primo posto. Per questo noi vogliamo provare a vincere lo scudetto: l’anno scorso i ragazzi ci sono andati vicinissimi, la Juve ha uno squadrone”.