Calciomercato Napoli, Allan rimane? L’offerta per trattenerlo

Sassuolo Napoli probabili formazioni
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Pagelle Parma Napoli
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

CALCIOMERCATO NAPOLI, Allan e l’aumento – E’ stato tentato, anzi è stato praticamente convinto, lo scorso gennaio a lasciare il Napoli per abbracciare la causa, e gli euro, offerti dal PSG. Il Napoli però è riuscito a trattenerlo, magari anche contro la sua volontà, bloccandolo almeno fino al prossimo giugno, quando le parti si siederanno al tavolo delle trattative per discutere del futuro. È chiaro come Allan sia uno dei centrocampisti migliori d’Europa, punto fermo del Napoli e giocatore allettato da un top club come quello parigino. La valutazione che ne fa De Laurentiis, dopo tutto, è di quelle da vero top player: 100 milioni di euro, e solamente offerte a tre zeri potrebbero convincere ADL a far partire il brasiliano. Il Napoli, ovviamente, vorrebbe tenersi il suo centrocampista ma per farlo dovrebbe almeno arrivare ad un’offerta di ingaggio pari a quella del PSG. Impresa non certo facile.

Leggi anche: Empoli-Napoli, le probabili formazioni

Calciomercato Napoli, Allan: che fare?

Sì perché i francesi per convincere Allan hanno messo sul piatto un ingaggio vicino agli 8 milioni di euro annui. Una cifra inarrivabile, o quasi, per le casse di De Laurentiis che in rosa non ha ingaggi superiori ai 3,5/4 milioni di euro. Anche per gli equilibri di spogliatoio, quindi, sarebbe sconveniente offrire al brasiliano una cifra simile. Attualmente Allan guadagna 2,5 milioni e si aspetta un cospicuo ritocco per valutare la permanenza. In caso contrario sarà addio, ma alle condizioni dettate dal presidente del Napoli.