Juventus, Allegri recupera gli infortunati: le ultime dall’infermeria

Atletico Madrid Juventus Allegri
(Photo credit should read OSCAR DEL POZO/AFP/Getty Images)
Napoli Juventus Ancelotti
Napoli’s Italian coach Carlo Ancelotti (R) speaks with Juventus’ Italian coach Massimiliano Allegri (L) during the Italian Serie A football match between Napoli and Juventus on March 3, 2019, at the San Paolo Stadium in Naples. (Photo by CARLO HERMANN / AFP) (Photo credit should read CARLO HERMANN/AFP/Getty Images)

JUVENTUS ALLEGRI – Ottime notizie sono in arrivo dall’infermeria dove Max Allegri, tecnico della Juventus, ha recuperato alcuni giocatori in vista della sfida al Milan e, soprattutto, del quarto di finale di Champions contro l’Ajax. Per la sfida contro i rossoneri Allegri potrà contare su Dybala, Mandzukic e Spinazzola, pienamente recuperati, mentre sono tornati in gruppo Douglas Costa, Khedira e Cuadrado, ormai prossimi al rientro. Ha lavorato a parte Ronaldo, che spera di recuperare per l’Ajax. Una partita importante che potrebbe sancire, in caso di passo falso del Napoli in casa contro il Genoa, la vittoria del campionato già ad inizio aprile.

leggi anche —> Juventus-Milan, le probabili formazioni

Juventus, Allegri recupera gli infortunati

Piano piano Allegri sta recuperando tutte le sue pedine in vista di questo finale di stagione. Con lo scudetto ormai in saccoccia, lo sguardo è principalmente rivolto alla Champions League e al prossimo avversario l’Ajax. Contro il Milan anche Khedira potrebbe essere recuperato e di conseguenza convocato, mentre Douglas Costa sarà pronto per mercoledì, mentre Cuadrado rientrerà con la Spal. Sicuri assenti con il Milan Barzagli, Caceres e Ronaldo. Il portoghese continua a lavorare a parte con la speranza di recuperare dal fastidio muscolare riportato con il Portogallo. La Juventus coltiva la speranza di rivedere quanto prima Cristiano Ronaldo in campo. L’obiettivo è esserci contro l’Ajax dopo l’infortunio ai flessori della coscia destra il 25 marzo col Portogallo. Il club non vuole rischiare ricadute, ma gli accertamenti di lunedì hanno rinforzato la speranza.

leggi anche —> Juventus Campione d’Italia: ecco tutte le combinazioni