Mondiali Qatar 2020, Platini è stato rilasciato: “Tanto rumore per nulla”

UEFA president Michel Platini answers journalists' questions as he leaves the Court of Arbitration for Sport (CAS) after an hearing for an appeal against a 90-day suspension on December 8, 2015 in Lausanne. FIFA vice-president Michel Platini vowed to tell "nothing but the truth" before appearing at the Court of Arbitration for Sport (CAS) in a bid to halt a 90-day suspension by football's world body. / AFP / FABRICE COFFRINI (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)
(Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

Michel Platini, dopo esser stato fermato dalla polizia in maniera cautelare, è stato rilasciato nella notte dopo esser stato ascoltato per le vicende legate all’organizzazione dei Mondiali in Qatar. L’ex presidente dell’Uefa, al momento dal rilascio, ha così ammesso: “E’ stato fatto tanto rumore per nulla”. 

Leggi anche:Arrestato Platini: accuse per l’assegnazione dei Mondiali in Qatar del 2022

Le parole di Platini tramite comunicato

“Michel Platini, dopo essere stato ascoltato come testimone l’anno scorso nel quadro della stessa inchiesta, nella giornata di oggi è stato messo in regime di custodia cautelare solo per ragioni tecniche. Platini non ha assolutamente niente da rimproverarsi e afferma di essere totalmente estraneo ai fatti. Non si tratta in alcun modo di un arresto ma viene ascoltato come testimone, in una condizione voluta dagli inquirenti che permette di evitare che le persone ascoltate possano accordarsi fuori dalla procedura”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FIFA World Cup 2022 Qatar (@qatar_2022_official_) in data: