Calciomercato 14 gennaio: Politano-Spinazzola, scambio tra Inter e Roma. Juve, arriva Romero?

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

CALCIOMERCATO 14 GENNAIO- Ecco tutte le trattative di oggi martedì 14 febbraio. Retroscena e possibili affari dell’attuale sessione di calciomercato invernale.

INTER– I nerazzurri sarebbero pronti a spingere il piede sull’acceleratore su Eriksen. Il centrocampista danese potrebbe arrivare subito in nerazzurro qualora il Barcellona chiudesse le porte in maniera definitiva all’affare Vidal. Cresce l’ottimismo! Intanto prende corpo il possibile scambio con la Roma tra Politano e Spinazzola, con l’ex Juve e Atalanta, pronto a sposare i colori nerazzurri.

JUVENTUS– L’infortunio di Demiral potrebbe spingere Paratici a bussare alla porta del Genoa per chiedere Romero con 6 mesi d’anticipo rispetto agli accordi stabiliti in estate. Tutto potrebbe dipendere dalle condizioni di Chiellini, il quale dovrebbe tornare a pieno regime solamente ad inizio marzo.

MILAN– Da valutare il mercato in uscita. Suso e Piatek restano due punti interrogativi: lo spagnolo potrebbe far ritorno nella Liga, mentre l’attaccante polacco potrebbe valutare un trasferimento in Premier League o Bundesliga.

Leggi anche: Juventus, infortunio Demiral: lesione del crociato, ecco il comunicato ufficiale

Calciomercato 14 gennaio: Napoli, Llorente resta. Cagliari, Genoa forte su Castro

NAPOLI– Dopo gli affari Demme e Lobotka, il club partenopeo potrebbe decidere di valutare il capitolo cessioni. Llorente potrebbe restare in maglia azzurra, mentre resta avvolto nel mistero il futuro di Mertens.

GENOA– Pronto l’assalto a Castro. Il centrocampista del Cagliari potrebbe lasciare i rossoblù perchè poco utilizzato da Maran. La trattativa potrebbe entrare nel vivo già nel corso dei prossimi giorni.

PARMA– Caprari resta un chiaro obiettivo per l’attacco.

LECCE– Dopo Deiola, resta forte l’interesse anche per Ionita e Saponara.

CAGLIARI– Castro verso l’addio, per la difesa spunta Tonelli.