Milan, recupero lampo per Ibrahimovic: speranze per domenica

ibrahimovic pioli milan
Ibrahimovic (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic vuole trascinare il suo Milan capolista in classifica con cinque punti di vantaggio sulle inseguitrici. L’attaccante rossonero si è infortunato contro il Napoli lo scorso 22 novembre rimediando una lesione al bicipite femorale.

Ibra, però, non molla e a 39 anni è pronto ad un altro recupero-record che dimostra la sua forza di volontà, la struttura caratteriale che gli consente d’accelerare i tempi per qualsiasi problema.

Il Milan è già qualificato ai sedicesimi di Europa League, giovedì può puntare al primo posto del girone Lille permettendo ma contro lo Sparta Praga Ibrahimovic non ci sarà. Ci sono, però, forti speranze di recuperarlo per il posticipo di domenica sera contro il Parma.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic sotto la neve: “Provate a fermarmi”

Ibrahimovic è il capocannoniere del campionato con 10 gol in 6 presenze non solo per il suo enorme talento ma anche per la cultura del lavoro, il senso del sacrificio, la leadership trascinante.

L’attaccante svedese sta recuperando da un infortunio muscolare e lavora per tornare in campo quanto prima, lo dimostra il post pubblicato ieri su Instagram. Ibra correva sotto la neve e lanciava un messaggio al mondo: “Provate a fermarmi”

 

Ibra oggi non ha partecipato al lavoro di gruppo ma ha svolto una visita di controllo che si è rivelata molto positiva, alimentando così le speranze che possa essere recuperato per la gara contro il Parma in cui Pioli potrebbe affidargli di nuovo l’attacco rossonero che è orfano anche di Rafael Leao.

Il Milan sta vincendo anche senza Ibrahimovic, lo dimostrano i successi contro Fiorentina, Celtic e Sampdoria ma il campione svedese rappresenta sicuramente un riferimento in campo e fuori e la sua presenza in campo fa la differenza.