Juventus, la nuova ipotesi che può bloccare il mercato

Nedved e Paratici dialogano
Nedved e Paratici (GettyImages)

Il mercato della Juventus potrebbe di fatto non decollare mai, dalla dirigenza trapela un’ipotesi per aggirare il mercato degli attaccanti.

La Juventus di Pirlo continua la sua corsa per la vetta della classifica. Nonostante un avvio non particolarmente brillante, i ragazzi di Pirlo sembra abbiano trovato la quadra giusta per andare a riprendere le zone alte della classifica.

Un problema di rilievo è quello dell’attacco, che vede la ‘Vecchia Signora’ costantemente in emergenza. Il solo Morata come punta centrale desta qualche preoccupazione tra i tifosi, con gli slot degli attaccanti occupati poi dai soli Cristiano Ronaldo e Dyabala. Proprio le condizioni dell’argentino preoccupano, visto che spesso si è trovato fuori per infortunio.

Cosi molto hanno sostenuto con certezza che la Juventus, in qualche modo, si sarebbe mossa proprio per andare a rinforzare il reparto offensivo a disposizione di Pirlo. Pare, però, che non sarà proprio cosi. A meno da quello che trapela dalla dirigenza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, il mercato può restare anche fermo

Sono le parole di Fabio Paratici, dirigente bianconero, a lasciar trapelare quella che sembra poter essere una strategia concreta: non fare nulla. Il tutto legato a quello che si potrebbe fare con gli elementi già in organico.

“E’ un mercato dato da opportunità tecniche ed economiche. Non abbiamo necessità, siamo stati alla finestra per vedere se poteva succedere qualcosa”, ha dichiarato Paratici che poi ha lanciato la possibilità che può ‘bloccare’ il mercato.

LEGGI ANCHE >>> Caos a Marsiglia: tifosi devastano il centro sportivo dopo i risultati negativi

“Abbiamo visto che Kulusevski può giocare da seconda punta, l’infortunio di Dybala è meno grave del previsto e rientrerà in 7-10 giorni. Siamo stati alla finestra, le valutazioni proseguono”, la chiosa di Paratici.