Lazio, un pericolo in meno per Inzaghi negli ottavi di Champions

Lazio Bayern Gnabry
Simone Inzaghi (GettyImages)

Il Bayern dovrà rinunciare a Serge Gnabry nel match degli ottavi di finale di Champions League contro la Lazio. In dubbio anche Muller

Quelle che sono cattive notizie per il Bayern Monaco hanno un sapore totalmente distinto per Simone Inzaghi a undici giorni dal confronto di Champions League tra la Lazio e i bavaresi.

La vittoria nella finale del Mondiale per club ha avuto un costo da pagare per i tedeschi, che nel confronto contro i biancocelesti dovranno rinunciare a uno dei pericoli principale del settore offensivo. Serge Gnabry si è infatti infortunato durante la competizione internazionale. A metterlo fuori gioco è stata uno strappo muscolare. Flick dunque dovrà rinunciare sicuramente a lui nel match dell’Olimpico del prossimo 23 febbraio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio Bayern Gnabry
Serge Gnabry (GettyImages)

Lazio, comunicato Bayern Monaco: strappo muscolare per Gnabry

L’attaccante si è procurato uno strappo muscolare alla coscia e pertanto dovrà osservare un periodo di tempo di inattività a causa del guaio che si è procurato nella sfida con il Tigres di giovedì sera.

Gnabry contro i messicani è stato costretto a lasciare il terreno di gioco dopo poco più di un’ora. Il calciatore aveva contribuito con un assist per Robert Lewandowski alla vittoria in semifinale contro l’El Ahly.
Nel caso della finale, il gol di Benjamin Pavard era invece arrivati pochi minuti prima della sua sostituzione.

Da verificare i tempi di recupero che necessiterà il suo infortunio. Il Bayern Monaco non ha fatto specificazioni in merito alla tempistica. Anche la presenza per il confronto di ritorno previsto per il 17 marzo è in dubbio. Tuttavia, per allora, Gnabry avrà oltre un mese di tempo per ristabilirsi e partecipare alla sfida.

Il Bayern dovrà seguire anche l’evoluzione del quadro medico di Thomas Muller, risultato positivo al Covid-19 prima della finale del Mondiale per club di ieri. Anche lui potrebbe non arrivare in tempo per la prima delle due partite.

LEGGI ANCHE >>> Douglas Costa al Milan: l’ex Juventus risponde ai tifosi

Thomas Muller ha segnato 13 gol in questa stagione. Sono stati invece 14 gli assist. Un rendimento molto positivo, superiore pure a quello di Gnabry che fino a questo momento ha trovato qualche difficoltà in più. L’ex Hoffenheim ha totalizzato 6 reti e 4 assist.