La squalifica che rovina i piani dell’Inter

Antonio Conte sbraccia
Conte (Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte dovrà fare a meno delle prestazioni sportive di Achraf Hakimi. Il terzino nerazzurro salterà il prossimo match.

L’Inter di Antonio Conte dovrà fare i conti con l’assenza forzata di Achraf Hakimi. Il laterale nerazzurro salterà, per qualifica, il prossimo match di Serie A 2020/2021. Contro il Genoa, il difensore marocchino non ci sarà. A deciderlo è stato il Giudice Sportivo che l’ha fermato per un turno di campionato dopo aver ricevuto, da diffidato, il quinto cartellino giallo che ha fatto scattare la squalifica.

Hakimi in campo
Hakimi (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Squalifica Hakimi, Conte corre ai ripari

Antonio Conte deve ridisegnare i suoi vista la squalifica di Hakimi. L’allenatore dell’Inter pare aver già trovato una soluzione al problema. Il tecnico, infatti, ha già deciso come rimpiazzare dall’inizio il suo esterno destro titolare. L’ammonizione del marocchino condizionerà, per forza di cose, il prossimo match contro il Genoa di Davide Ballardini. Non sarà un match semplice, il prossimo: l’obiettivo è aumentare il distacco dal Milan di Stefano Pioli, secondo in classifica generale.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Chiellini e Bonucci: punti di domanda sul futuro

In occasione di Milan-Inter, Conte ha sostituito Hakimi con Ashley Young nel finale di gara. Un cambio, più che una staffetta, visto che la fascia destra è divenuta di competenza, poi, di Matteo Darmian. Salvo sorprese, dunque, contro il Genoa ci sarà proprio l’ex Manchester United, anche se non è da escludere la presenza di Danilo D’Ambrosio.

Giudice Sportivo, gli squalificati

Ecco la lista dei calciatori fermati dal Giudice Sportivo: Glik (Benevento), Hickey (Bologna), Bani e Brugman (Parma), Danilo (Juventus), Djimsiti (Atalanta), Escalante (Lazio), Pereyra (Udinese), Adrien Silva (Sampdoria), Zeegelaar (Udinese).