Serie A, la cronaca di Milan-Udinese 1-1

Milan e Udinese in campo
Milan-Udinese (GettyImages)

Alle 20.45 luci accese allo stadio Meazza per il turno infrasettimanale di Serie A, scendono in campo Milan e Udinese.

La corsa Scudetto continua a vele spiegate per Inter e Milan, con i nerazzurri che ad oggi nutrono un vantaggio già considerevole arrivati a questa fase della stagione. Il Milan, insomma, ha bisogno di punti per tenere il passo dei cugini e provare ad approfittare di qualsiasi passo falso della squadra di Antonio Conte.

Serve, però, che i rossoneri riescano a lasciarsi alle spalle i vari problemi che hanno colpito la squadra di Pioli. Tanti, infatti, gli infortuni che ad oggi stanno condizionando le scelte per l’allenatore rossonero. A questi, poi, si aggiunge anche l’assenza di Zlatan Ibrahimovic impegnato al Festival di Sanremo.

Di fronte c’è l’Udinese, squadra ostica per quanto mostrato in questi mesi di campionato. Due risultati utili consecutivi per la squadra bianconera, con l’ultima vittoria conquistata contro la Fiorentina di Prandelli. Resta difficile, va detto, l’impegno contro una squadra come il Milan, che resta tra le più in forma della Serie A.

Da una parte la corsa Scudetto, dall’altra la necessità di punti per ipotecare il prima possibile una salvezza che ad Udine aspettano tutti con ansia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Udinese, formazioni ufficiali

Al centro rientra Romagnoli insieme a Kjaer. A centrocampo sono confermati Kessié e Tonali. Rivoluzione considerevole nel reparto avanzato: Castillejo, Brahim Diaz e Rebic comporranno il tridente sulla trequarti, Leao sarà il centravanti.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Tonali; Castillejo, Brahim Diaz, Rebic; Leao. All. Pioli.

LEGGI ANCHE >>> “Valutiamo investimenti per top club”: svolta sul futuro dell’Inter?

Nestorovski sarà il centravanti alle cui spalle agirà Pereyra. Molina e Zeegelaar saranno gli esterni del centrocampo.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck; Molina, De Paul, Arslan, Makengo, Zeegelaar; Pereyra; Nestorovski.