Il Milan ha già incassato il gradimento per il prossimo colpo

Matias Svanberg esulta
Matias Svanberg (GettyImages)

Per il Milan la programmazione si sta studiando già in queste settimane per la prossima stagione, uno degli obiettivi ha già mostrato gradimento. 

Il Milan si concentra sia per quella che è la stagione in corso, ma anche per quella che sarà la sessione futura di calciomercato. Se è vero che la corsa Scudetto si è decisamente complicata, al punto da rischiare davvero di vedere l’Inter in fuga già adesso, è altrettanto vero che l’Europa League resta un obiettivo concreto, giovedì si saprà la verità. Al netto di questo, insomma, la stagione è ancora lunga e può dire ancora tanto rispetto a quello che sarà l’epilogo finale.

La programmazione resta un valore essenziale per il club rossonero, per cui sono già tanti i nomi nel mirino della dirigenza e che sui quali si potrebbe muovere concretamente il club già in estate. Giovani ma anche giocatori di esperienza, senza dimenticare che ci sono diverse situazioni interne da risolvere. I rinnovi di contratto, infatti, sono assolutamente primari ma in alcuni casi sembra servirà davvero grande pazienza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Matias Svanberg esulta
Matias Svanberg (GettyImages)

Milan, l’obiettivo ha già mostrato gradimento

Nella lista di Paolo Maldini per rinforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli c’è anche Matias Svanberg, centrocampista del Bologna che fino ad ora ha attirato grandi consensi da parte degli addetti ai lavoril. Giovanissimo ma già in grado di tenere botta in un contesto molto particolare come la Serie A.

Per Svanberg ci sono, come detto, gli occhi attenti del Milan che nei prossimi mesi continuerà a monitorarlo, per provare poi a forzare la mano e magari tentare l’assalto in estate. Non sarà facile, ovviamente, strapparlo al Bologna ma se non altro il club rossonero ha già incassato il gradimento a distanza.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, quattro cessioni già decise: via anche Ramsey

E’ lo stesso giocatore svedese, infatti, che nel corso di un’intervista di una note emittente svedese ha risposto proprio sull’interessamento del Milan: “Io accostato al Milan? E’ appagante quando fai qualcosa di buono, ma il fatto che si sia parlato di questo adesso non significa molto”, ha da subito chiarito il giocatore.

Insomma, c’è il gradimento da parte del giocatore ma da qui ad intavolare una trattativa vera e propria, serve ancora tempo.