Juve, anche Rabiot ora parla di Pirlo

Rabiot si scalda con la Francia
Rabiot (Getty Images)

Adrien Rabiot in conferenza stampa ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Juventus e sul suo tecnico Andrea Pirlo

La Juve, dopo l’uscita dalla Champions ad opera del Porto e la sconfitta contro il Benevento per 0-1, sta attraversando un periodo a dir poco difficile. Tutti sono sono stati criticati: società, Pirlo e giocatori. Molti giudizi negativi si sono concentrati sulla mediana bianconera.

Adrien Rabiot, centrocampista juventino, è intervenuto in conferenza stampa il giorno dopo del pareggio tra la sua Francia e l’Ucraina per 1-1. Il francese non si è limitato a commentare il match valido per la qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar, ma si è soffermato anche sul momento cha sta vivendo il suo club:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pirlo pensieroso
Pirlo (Getty Images)

Il pensiero di Rabiot su Pirlo

“Alla Juve è tutto più difficile rispetto alla Nazionale dal punto di vista collettivo. Cerco sempre di dare il meglio e gioco tanto, ma è difficile ottenere sempre buoni risultati quando si scende in campo ogni tre giorni. Pirlo ha notato che provo a fare ogni volta del mio meglio, e questo gli piace”.

LEGGI ANCHE >>> Materazzi restituisce la frecciata a Nedved (a modo suo)

Rabiot è un giocatore della Juventus dal 2019 e in questa stagione sta giocando molto di più rispetto alla gestione di Sarri. Infatti, il mediano  ha collezionato già 35 presenze (due in meno rispetto all’anno scorso) e segnato 3 goal (due in più rispetto alla stagione con l’ex tecnico del Napoli).