“Lui per il dopo Pirlo”: il nuovo allenatore della Juve svelato in Spagna

Juventus, Pirlo in campo
Andrea Pirlo (GettyImages)

Il quotidiano As lancia una nuova bomba sulla Juventus: in caso di addio a Pirlo, il candidato principale per la panchina sarebbe Zidane

Altra grande bomba di mercato che riguarda la Juventus proveniente dalla Spagna. Ed è sempre il quotidiano As a fare il punto sul futuro del club bianconero, legato in questi ultimi giorni a quello del Real Madrid. Dopo l’indiscrezione di un possibile futuro lontano da Torino per Cristiano Ronaldo in cambio di 25 milioni, il “diario” sportivo della capitale iberica pone adesso Zinedine Zidane come primo obiettivo della Juventus in caso di addio a Pirlo.
Il “disegno” di As arriva a poche ore di distanza dall’intervista esclusiva concessa a Dazn in cui il vicepresidente del club di Andrea Agnelli, Pavel Nedved, blindava sia il tecnico che l’asso portoghese pure per la prossima stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Zidane Pirlo
Zidane (GettyImages)

Juventus, dalla Spagna sicuri: “Zidane è il candidato numero uno per sostituire Pirlo”

Il tecnico francese, che a Torino ha lasciato una traccia indimenticabile da calciatore, ha un contratto con i blancos fino al 2022. In questo momento però non ha mai chiarito con certezza il suo futuro malgrado l’ulteriore anno già firmato.

Zidane ha vissuto mesi molto complicati. Molti tifosi avrebbero voluto un esonero immediato del tecnico nella fase in cui i risultati delle Merengues sono stati particolarmente negativi. Ora tutto si sta ricomponendo. L’obiettivo Liga non è semplice da raggiungere mentre in Champions League, dopo le grandi perplessità espresse durante la fase a girone, il Real Madrid è appena approdato ai quarti di finale dopo aver eliminato l’Atalanta.

Zidane però per il momento guarda soltanto al presente. In conferenza stampa ha infatti detto di concentrarsi soltanto “sul giorno per giorno”. Per il resto non ha “altri programmi”.

Due le opzioni accreditate da As per lui. Una, appunto, la Juventus. Che lo accoglierebbe subito nel caso dovesse salutare Pirlo al termine del campionato. Il cammino del tecnico bresciano ha disseminato diverse ombre.

LEGGI ANCHE >>> “Accordo trovato”: la Juventus ha chiuso il primo acquisto

L’alternativa per Zidane sarebbe rappresentata dalla selezione francese. Tuttavia soltanto a partire dal 2022, dopo i Mondiali. Fino a quel momento la panchina della nazionale sarà occupata da un altra vecchia conoscenza dei bianconeri, Didier Deschamps. Salvo il caso in cui, l’Europeo dei “Blue” si rivelerebbe un flop totale.