“Accordo trovato”: la Juventus ha chiuso il primo acquisto

Paratici con la mascherina
Paratici (Getty ImageS)

La Juventus avrebbe trovato l’accordo per il primo acquisto per la prossima stagione: 40 milioni di euro per il sì

La Juventus deve ricostruire: dopo nove anni i bianconeri si apprestano ad abdicare in Serie A, mentre la Champions continua a rivelarsi un fallimento. Così in casa Juve si ragiona sulla squadra che verrà, nonostante in queste ultimi undici giornate ci sia da difendere il piazzamento nelle prime quattro. Terminata la stagione sarà tempo di bilanci e di probabili rivoluzioni: dalla dirigenza a Pirlo, passando per i calciatori, sono in pochi ad essere certi della permanenza a Torino.

La squadra che verrà vedrà diversi volti nuovi, con la società pronta a fare diversi acquisti. Il primo, secondo quanto riportano in Spagna, sarebbe già stato chiuso. Un’operazione da 40 milioni di euro che includerebbe anche una contropartita tecnica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Aouar esulta in ginocchio
Aouar (Getty Images)

Juventus, accordo per Aouar: il francese è il primo acquisto

A riferirlo è ‘todofichajes.com’, secondo cui la Juventus avrebbe battuto sul tempo il Real Madrid. Il nome è quello di Houssem Aouar, non certo una novità per i bianconeri. Il 22enne centrocampista francese è da tempo nelle mira della società piemontese e questa volta, stando a quanto scritto dal portale spagnolo, la caccia avrebbe dato esito positivo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, bivio Dybala: le nuove valutazioni sul mercato

La Juventus avrebbe, infatti, trovato l’accordo con il Lione per il trasferimento di Aouar in bianconero. Un’operazione da quaranta milioni di euro che includerebbe anche il trasferimento a titolo definitivo di Mattia De Sciglio in Ligue 1. Dovessero essere confermate le voci, la Juventus si assicurerebbe un giovane di grande talento e dal futuro assicurato. Un 22enne che da anni è seguito dai maggiori top club europei: quest’anno ha già messo a segno cinque reti in campionato ed è tra i protagonisti dell’ottima stagione del Lione, terzo a tre punti da Psg e Lille.