Milan, tra rinnovi e mercato: assalto al vice Ibrahimovic

La dirigenza del Milan a colloquio
Maldini, Gazidis e Massara (Getty Images)

Dopo il passo indietro sul progetto Superlega, il Milan si prepara a rivalutare le prossime strategie in chiave calciomercato. Punto interrogativo sul futuro di Donnarumma e Calhanoglu. Ballottaggio aperto sul mercato per il ruolo di vice Ibra

Il calciomercato del Milan si prepara a entrare nel vivo già nel corso delle prossime settimane. Abbandonato il progetto Superlega, i rossoneri dovranno risolvere nell’immediato la situazione legata al futuro di Donnarumma e Calhanoglu. Punto interrogativo sul rinnovo contrattuale dell’estremo difensore, il quale, come noto, andrà in scadenza il prossimo giugno.

Sul portiere rossonero resta vivo l’interesse della Juventus, ma attenzione anche alle sirene estere, con Manchester United e PSG pronte ad affondare il colpo qualora Donnarumma decidesse di non rinnovare il suo contratto con i rossoneri. Stesso discorso per Calhanoglu. Il fantasista turco, in scadenza a giugno, piace alla Juventus. Il Milan avrebbe già presentato la sua offerta di rinnovo al giocatore, ma le parti sarebbero ancora piuttosto distanti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma
Donnarumma © Getty Images

Calciomercato Milan, Vlahovic insidia Scamacca per il ruolo di vice Ibrahimovic

Il mercato rossonero partirà anche dalla ricerca di un nuovo vice Ibrahimovic. Difficilmente i rossoneri si affideranno ancora a Mandzukic. Il Milan potrebbe puntare su un nuovo attaccante giovane e dai margini di miglioramento in chiave futura. Piace Vlahovic, ma la Fiorentina valuta il suo attaccante circa 50 milioni di euro. Nelle ultime ore starebbe avanzando la candidatura di Scamacca. L’attaccante del Genoa ha una valutazione di circa 25 milioni di euro. Detto questo, prima del mercato, il Milan focalizzerà le sue attenzioni sulla lotta Champions, partendo dalla sfida di questo pomeriggio contro il Sassuolo.

LEGGI ANCHE >>> “C’è un patto di sangue”: le frasi di Agnelli prima del disastro

Milan-Sassuolo, le probabili formazioni

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. All. Pioli

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, Maxime Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Defrel. All. De Zerbi