Roma, Mourinho sceglie uno scudettato giallorosso per rinverdire il passato

José Mourinho pensieroso
José Mourinho (GettyImages)

A Roma, José Mourinho potrebbe avere nel suo staff tecnico da due simboli giallorossi: si tratta di Walter Samuel e Daniele De Rossi

Nella giornata di ieri, Roma è stata sorpresa dalla notizia del giorno: José Mourinho è il nuovo allenatore giallorosso a partire dalla prossima stagione. Il tecnico portoghese ha firmato un contratto fino al 2024. L’entusiasmo della parte della capitale di fede giallorossa si è accesa in un attimo. Il nome del portoghese ha scaldato i cuori dei tifosi che sognano di tornare a vincere con l’allenatore che all’Inter regalò il “triplete”.
Mourinho ha una bacheca lunghissima, conquistata nelle quasi mille panchine da professionista. Niente male per un club che vuole tornare a vincere dopo diversi anni di digiuno.
Nell’edizione di oggi, il “Corriere dello Sport” riflette pure sullo staff che potrebbe accompagnarlo in questo suo soggiorno romano. Tra i nomi, ce ne sono due che scaldano in maniera particolare il tifo giallorosso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Walter Samuel mentre canta l'inno dell'Argentina insieme agli altri componenti dello staff di Lionel Scaloni
Walter Samuel (GettyImages)

Roma, Mourinho prepara lo staff: tra i collaboratori potrebbero esserci Walter Samuel e Daniele De Rossi

Molta curiosità sullo staff del portoghese, che non si separerà neppure in questa circostanza dal suo uomo di fiducia per ciò che concerne il ruolo di preparatore atletico. Anche a Roma ci sarà Carlos Lalin.
Mourinho avrà con sé poi anche una figura romana e romanista doc, vale a dire il match analyst Giovanni Cerra, che fa parte del suo “team” ormai dal 2013.
Il “Corriere dello Sport” aggiunge poi un particolare per nulla trascurabile, che è ciò che più di tutti cattura l’attenzione e l’entusiasmo dei tifosi. Il portoghese, da poco tempo esonerato dal Tottenham, in genere sceglie un “simbolo” della squadra in cui si trasferisce per essere supportato nel suo lavoro. Alla Roma questo potrebbe essere Walter Samuel. L’ex difensore, con cui ha condiviso i successi ottenuti all’Inter, è uno dei nomi che circolano con maggiore insistenza. L’argentino in questo momento fa parte dello staff di Lionel Scaloni nella nazionale Albiceleste e potrebbe raggiungere il suo vecchio tecnico.
Naturalmente, tra i nomi circolati c’è anche quello di Daniele De Rossi, da prendere in seria considerazione per il futuro, tuttavia l’ex centrocampista in questo momento è impegnato nell’avventura con Roberto Mancini. Da poco è infatti entrato nel team di collaboratori del ct dell’Italia.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Mourinho ha già indicato il primo obiettivo di mercato

Walter Samuel giunse nella capitale nel 2000. La Roma lo prelevò dal Boca Juniors quando l’ex calciatore aveva appena 22 anni. I giallorossi anticiparono la concorrenza con mesi d’anticipo e il trasferimento per circa 40 miliardi delle vecchie lire (intorno a 21 milioni di euro) venne poi formalizzato in estate. Il contributo di Samuel fu subito determinante per la causa giallorossa. L’argentino impiegò subito nel cuore dei tifosi, diventando perno insostituibile della difesa che a fine campionato conquistò il terzo storico scudetto. Samuel lasciò la Roma quattro anni più tardi, nel 2004, quando si trasferì al Real Madrid. Appena dodici mesi dopo fece ritorno in Italia per trasferirsi all’Inter. Lì, iniziarono i suoi successi con José Mourinho.