Serie A, la cronaca di Roma-Crotone 5-0

Zalewski e Ibanez si abbraciano
Ibanez e Zalewski (Getty Images)

Alle 18 il primo posticipo di questa domenica di Serie A. Allo stadio Olimpico scendono in campo Roma e Crotone.

Per la Roma il momento non è dei più brillanti. L’uscita dalla Champions League ha lasciato l’amaro in bocca, ma la stagione rischia di complicarsi ulteriormente. I giallorossi, ad oggi, sono totalmente fuori da qualsiasi piazzamento europeo, compreso la Conference League. Il Sassuoli, infatti, ha scavalcato i capitolini vincendo contro il Genoa ma, ovviamente, la squadra di Fonseca ha la partita di oggi per mettersi in pari e riprendersi il settimo posto. Ecco perchè vincere oggi assume un valore decisamente importante.

La Roma ha bisogno dei tre punti per far capire a tutti l’ambiente quanto la squadra sia ancora compatta, ma soprattutto per non andare incontro ad un finale di stagione indecoroso. Finire al di sotto del settimo posto, ed addirittura dietro il Sassuolo, rappresenterebbe il compimento di una stagione ai limiti del fallimento, che ovviamente Fonseca vorrebbe evitare.

Oggi di fronte c’è il Crotone fanalino di cosa e già retrocesso. Guai a pensare, però, che i calabresi possano regalare punti. La squadra di Cosmi vuole chiudere in maniera dignitosa questa stagione, con la speranza di potersi giocare la promozione nuovamente già il prossimo anno. Insomma, una partita dal risultato non cosi scontato, soprattutto guardando al momento della Roma che non rappresenta di certo la fotografia della brillantezza sul rettangolo di gioco.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma-Crotone, le probabili formazioni

ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Karsdorp, Ibanez, Kumbulla, Santon; Darboe, Cristante; Pedro, Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral. Allenatore: Fonseca.

LEGGI ANCHE >>> La presenza insolita che accompagnerà Juventus-Milan

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; Molina, Messias, Cigarini, Benali, Reca; Simy, Ounas. Allenatore: Cosmi.