Anche la Juventus ha due cessioni da fare: Allegri ha scelto

Allegri
Allegri (Getty Images)

Partito l’Allegri bis per la Juventus, in settimana il vertice per decidere il mercato: due i sacrificabili del tecnico toscano

In un mercato in cui tutti devono badare ai conti, la Juventus non fa eccezione. Servono anche cessioni per poter costruire una squadra che sia ad immagine e somiglianza di Allegri. Il club bianconero ha bisogno di mettere insieme risparmi per 80-100 milioni, come si legge su ‘Tuttosport, cifra da raggiungere incassando dai cartellini e riducendo il monte ingaggio. Ovviamente un eventuale addio di Cristiano Ronaldo potrebbe quasi bastare da solo per chiudere la vicenda, ma la situazione del portoghese è particolare.

Allora in casa Juve si scelgono i sacrificabili e Allegri è pronto al via libera per due calciatori. Il primo è Szczesny e la sua cessione può arrivare per due motivi. Uno è legato alla possibilità di arrivare a Donnarumma gratis, l’altro al fatto di averlo a bilancio per 7 milioni di euro. Il polacco, che piace in Premier League, sarebbe una plusvalenza garantita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Demiral controlla la palla
Demiral (Getty Images)

Juventus, Szczesny e Demiral per fare cassa

Oltre al portiere, anche Demiral è inserito tra i possibili sacrificabili. In questo caso è una questione di apprezzamenti. Il turco la scorsa estate è stato molto richiesto con la Juventus che è arrivata a rifiutare proposte da 40 milioni di euro. Le stesse che questa volta sarebbe pronta ad ascoltare ed accettare. L’ex Sassuolo ha avuto qualche problema fisico quest’anno disputando 24 partite in tutte le competizioni.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, nel mirino un calciatore dell’Atletico Madrid: duello sul mercato

Il suo addio sarebbe questione economica più che di progetto tecnico, visto che Demiral per età e caratteristiche potrebbe essere uno degli elementi fondanti il nuovo corso Juventus. Quello che partirà però anche da alcune cessioni. Szczesny e Demiral sono i sacrificabili: si aspettano le offerte giuste.