Calcio femminile, i 20 momenti più divertenti di una disciplina in ascesa

Esultanza calcio femminile
Calcio femminile (Getty Images)

Il calcio femminile negli ultimi anni ha riscontrato sempre più successo: è una realtà negli Stati Uniti da tanto tempo, mentre in Italia solo di recente è diventato sempre più importante. Gran merito di questa nuova notorietà del calcio femminile nel nostro paese è dovuto alla Nazionale guidata da Milena Bartolini.

Tutto è iniziato con la qualificazione dell’Italia al Mondiale 2019 a distanza di venti anni dall’ultima partecipazione. Nel Mondiale francese la squadra di Bartolini si è comportata alla grande, arrivando fino ai quarti di finale dov’è stata eliminata dai Paesi Bassi. Tanto entusiasmo, dovuto anche in parte alla mancata qualificazione della squadra maschile ai mondiali del 2018 in Russia, accompagnò la spedizione delle azzurre.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Delegazione nazionale femminile con Amadeus
Delegazione dell’Italia femminile (Getty Images)

Il calcio femmile diventerà una disciplina professionistica

L’Italia ha continutato a stupire ed ha ottenuto, con tre giornate d’anticipo, la qualificazione al prossimo Europeo che sì terrà in Inghilterra. Sulla scia dei risultati ottenuti dalla Nazionale, la Serie A femminile ha fatto sempre più breccia nei cuori dei tifosi italiani. Il campionato è riuscito a interessare anche Sky Sport che ha iniziato a trasmettere le gare.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Fiorentina femminile, primo match di Serie A allo Stadium

Le calciatrici italiane, nonostante tutti questi progressi, non sono professioniste, ma tutto questo a breve cambierà: il calcio femminile italiano passerà, grazie alla delibera del giugno 2020 della FIGC, da disciplina dilettantistica a disciplina professionistica nella stagione 2022/2023.