Ronaldo, ecco la resa dei conti: incontro tra Mendes e la Juve, i dettagli

Cristiano Ronaldo porta palla
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Ora che l’Europeo di Cristiano Ronaldo è terminato, si avvicina il decisivo incontro tra la Juventus e l’agente Jorge Mendes

Ora che l’Europeo di Cristiano Ronaldo è ufficialmente terminato (con comprensibile frustrazione da parte del campione portoghese, che vorrebbe sempre vincere ogni competizione a cui partecipa), è atteso a brevissimo un incontro con la Juventus, per definire un futuro sempre più incerto.

“Qualsiasi cosa succederà sarà per il meglio”, aveva spiegato lo stesso CR7 in ritiro con il Portogallo. Ora toccherà al suo agente Jorge Mendes prospettare possibili strade alla dirigenza bianconera, eventualmente proponendo offerte per il suo assistito.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ronaldo e Allegri in allenamento
Ronaldo e Allegri (Getty Images)

Juve, conto alla rovescia per l’incontro con Mendes sul futuro di CR7

Come spiega ‘La Gazzetta dello Sport’, vedere una Juve senza Ronaldo già a partire dalla prossima stagione (con un anno di anticipo, quindi, rispetto alla scadenza del contratto) è una possibilità concreta.

Molto dipenderà però dalle logiche di mercato e dai movimenti che si verranno a creare, i quali potrebbero aprire maggiori o minori spiragli per un trasferimento che, inevitabilmente, avrebbe i suoi costi (quando si sposta Ronaldo è come se lo facesse un’intera azienda, a partire dai suoi 30 milioni netti d’ingaggio).

LEGGI ANCHE>>> Allegri, il nuovo tridente offensivo e il ruolo di Ronaldo

Nell’incontro con Mendes si discuterà, inoltre, anche del nuovo progetto tecnico di Massimiliano Allegri, appena tornato sulla panchina bianconera.

Capire se e quanto il portoghese sarà centrale nella Juve che ha in mente il tecnico livornese potrebbe dare un’accelerata decisiva alla separazione. O, viceversa, convincere le parti a portare il rapporto a naturale scadenza, per una sorta di ‘last dance’ insieme.