Jorginho ci crede: arriva la ‘frecciata’ sul Pallone d’Oro

Jorginho Italia coppa Euro2020
Jorginho (Getty Images)

Jorginho parla della sua esperienza con la Nazionale Italiana negli Euro2020 e ora vive per il sogno del Pallone d’oro.

Il centrocampista del Chealsea, Jorginho, è diventato un vero e proprio eroe per tutta l’Italia. Con le sue qualità tecniche e con la sua mentalità da vincente non ha mai mollato un centimetro in campo e ha trascinato il suo gruppo sul tetto d’Europa. A Wembley ha mostrato il suo attaccamento alla maglia italiana. Ha infatti scelto lui stesso di giocare per la Nazionale Italiana e ha dato tutto sé stesso per il popolo azzurro.

L’unica nota stonata, nella finale contro l’Inghilterra, è stata quindi solo quella del rigore sbagliato. Ma l’italo-brasiliano aveva il suo asso nella manica: “Quando ho sbagliato mi è caduto il mondo addosso, perché volevo regalare la vittoria all’Italia. Per fortuna abbiamo un fenomeno in porta, mi ha salvato. Sapevo che Donnarumma l’avrebbe parato“, ha dichiarato all’emittente brasiliana SportTv.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Jorginho finale Euro2020Jorginho (Getty Images)

Il sogno adesso è il Pallone d’oro.

Jorginho ha dunque vinto, nella stessa stagione, la Champions League con il Chelsea e l’Europeo con l’Italia. Questo potrebbe far si che sia uno dei possibili candidati alla vittoria del Pallone d’oro. Ha dimostrato, infatti, di essere un giocatore imprescindibile per il gioco di entrambe le squadre. Il Professore viene soprannominato, sicuramente non a caso.

LEGGI ANCHE >>> “Ha chiesto a Jorginho di come si vive a Napoli”: trasferimento vicino?

Sulla possibilità di poter strappare a qualsiasi altro pretendente il prestigioso premio ha affermato: “Viviamo per i sogni. Ma sarò abbastanza onesto: dipende dai criteri che portano ad assegnarlo. Se parliamo di talento, sono consapevole di non essere il migliore al mondo. Se invece si sceglie in base ai titoli, be’, nessuno ha vinto più di me in questa stagione“.